Obiettivo Cinque accompagna l’impresa nel suo percorso verso la parità di genere

Obiettivo Cinque promuove la crescita aziendale generando valore sociale ed economico

Obiettivo Cinque supporta l’azienda nel processo di rendicontazione, identificazione e implementazione delle azioni volte a promuovere una cultura inclusiva, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Accompagnamento alla Certificazione di parità di cui all’UNI/PdR 125:2022

Obiettivo Cinque, con il suo know how ed expertise di settore, supporta l’azienda nel percorso verso l’ottenimento della Certificazione della parità di genere

Sono molteplici i fattori – strategici, culturali, manageriali, organizzativi, gestionali, relazionali – che a livello aziendale incidono sulla gender equality e che vengono richiesti al fine dell’ottenimento della Certificazione. Da qui la necessità di avvalersi di competenze specialistiche, come quelle offerte da Obiettivo Cinque.

L’obiettivo è quello di fornire supporto nelle diverse fasi del processo di certificazione:

  • Assessment: analisi dei KPI richiesti dall’UNI/PdR 125:2022 per verificare il grado di maturità dell’organizzazione in termini di gender equality e il raggiungimento dello score minimo del 60%;
  • Consulenza strategica e documentale: supporto nella predisposizione della Politica di parità, del Piano strategico e nella redazione dei documenti richiesti per l’implementazione del Sistema di gestione della parità di genere in linea altresì con l’UNI EN ISO 9001:2015;
  • Consulenza comunicativa: supporto nella comunicazione interna ed esterna sull’ottenuta Certificazione di parità e nella diffusione dei principi gender oriented per favorire il cambiamento culturale;
  • Training: implementazione della formazione come richiesta dall’UNI/PdR 125:2022 concernente i seguenti temi: Gender bias, linguaggio e stereotipi; Leadership; Etica e sociale; Valorizzazione della genitorialità; Tolleranza zero;Formazione sulla ottenuta Certificazione della parità di genere. Erogazione formazione agli auditor interni sull’UNI/PdR 125:2022.

Bilancio di genere

Rendicontare l’impegno dell’impresa per la parità di genere

Il Bilancio di Genere è lo strumento che promuove la parità di genere avviando un percorso di accountability che migliora la conoscenza e la consapevolezza rispetto alle ricadute della propria azione sulle donne e sugli uomini con i quali interagisce l’impresa nell’ambito della propria rete di stakeholders.

Le aree analizzate da Obiettivo Cinque per la costruzione del Bilancio di Genere:

Gender Action Plan

Definire la strategia e gli obiettivi per raggiungere la parità di genere

Il Bilancio di Genere permette di avviare in azienda un processo virtuoso che migliora le performances della società sotto diversi punti di vista, favorendone la crescita economica e sociale. Dando più compiuta evidenza dei gender gaps esistenti, il Bilancio di Genere può essere inteso quale strumento propedeutico e necessario per la verifica della certificabilità dell’organizzazione e punto di partenza per la stesura del Piano strategico nonché dispositivo a supporto del Sistema di gestione della parità di cui all’UNI/PdR 125:2022.

Obiettivo Cinque attraverso il Gender Action Plan supporta l’impresa nella definizione di strategie e obiettivi a medio lungo-termine, favorendo una maggiore presa di responsabilità da parte dell’organizzazione rispetto al tema, con effetti positivi sulla crescita e il benessere sostenibile dell’impresa.

Formazione

Promuovere la crescita e lo sviluppo delle risorse, rafforzare la cultura aziendale e diffondere valori e principi della parità di genere e della sostenibilità sociale

Obiettivo Cinque propone un’offerta formativa qualificata e specifica che risponde alle esigenze delle imprese e si pone in linea con le richieste dell’UNI/PdR 125:2022.

METODOLOGIA E ATTIVITÀ

.

Obiettivo Cinque utilizza la metodologia GRI e la norma UNI/PdR 125:2022 per supportare l’azienda nel percorso verso una sostenibilità inclusiva.

.
Gli Standard GRI sono i principali standard globali di riferimento per il sustainability reporting, la rendicontazione della performance di sostenibilità di un’impresa.

La Prassi di Riferimento UNI 125:2022 ha definito i parametri minimi per il conseguimento della certificazione della parità di genere, introdotta nel Codice delle pari opportunità dalla legge n. 162/2021.

Il percorso a 360° sviluppato da Obiettivo Cinque prevede le seguenti fasi:

  • Promozione della parità di genere all’interno dell’organizzazione attraverso attività mirate
  • Analisi del “gender gap” e raccolta dati
  • Rendicontazione delle azioni e impegno dell’azione in materia di genere attraverso il Bilancio di Genere
  • Strutturazione del Gender Action Plan: la strategia per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità

.Clienti

.

Partnership

.

Perché impegnarsi

Le aziende che adottano politiche a favore della gender equity sono considerate investimenti più sicuri e con rendimenti a lungo termine più stabili e elevati.

Un’impresa che adotta strategie per uno sviluppo sostenibile e inclusivo genera valore economico e sociale, migliorando la sua competitività e posizionamento nel mercato.

Obiettivo Cinque, attraverso il Bilancio di Genere e il Gender Action Plan, accompagnerà l’impresa nel suo percorso di crescita economica e sociale.

Internal Benefits
  • Vision & Strategy
  • Management Systems
  • Strenghts & Weaknesess
  • Employee Motivating
External Benefits
  • Reputation & Trust
  • Attracting Capital
  • Stakeholder Engagement
  • Competitive Advantage